Ciclabilità: tutto quello che non vi dicono. In pillole video su Facebook e Youtube

Ciclabilità: tutto quello che non vi dicono. In pillole video su Facebook e Youtube

Cosa vi raccontano sempre sulla ciclabilità? Questo non si può fare, questo non esiste. Tutte Fake News, insomma. Invece molto “si può fare” e a testimoniarlo ci sono molte esperienze italiane ed estere. E FIAB, che da decenni è centro di competenza, vi spiega bene come si fa. A migliorare le nostre città, ad incentivare e tutelare pedonalità e ciclabilità, a moderare il traffico e rendere le nostre strade più sicure per tutti.

Per spiegarvelo in modo semplice ed immediato, da domenica 3 maggio i tecnici della FIAB sono usciti dalla loro “torre d’avorio” per fare un po’ di semplice divulgazione sul web. Stiamo scherzando, ovviamente, per attirare la vostra attenzione. I nostri tecnici di divulgazione ne hanno sempre fatta anche se normalmente sono impegnati in progettazioni, in conferenze e pubblicazioni specialistiche, in corsi per progettisti e publiche amministrazioni.

Tutto questo per annunciarvi le “Pillole di ciclabilità”, che pubblicheremo bi-settimanalmente, il mattino dei mercoledì e dei sabato, sui canali Youtube e Facebook Fiab.

Si tratta di una proposta nuova, realizzata grazie al supporto dei nostri “tecnici”, che hanno dato un’impronta divulgativa a questo “pillole formative” e che, speriamo, vedranno anche molti sindaci e amministratori locali. Le pillole sono registrate, con collegamenti online, da Stefano Gerosa, che ha messo a punto il progetto coordinato da Enrico Chiarini, responsabile del “Centro Studi Fiab”.

L’iniziativa si avvale della collaborazione di tutti coloro che, in quanto esperti di alcuni argomenti connessi alla ciclabilità, hanno inteso mettere a disposizione le loro competenze, in modo semplice e sintetico (le pillole durano dai 7 ai 12 minuti). I relatori del Centro Studi che finora hanno aderito sono cinque: Enrico Chiarini, Valerio Montieri, Marco Passigato, Raffaele Di Marcello e Edoardo Galatola.

L’appuntamento durerà alcuni mesi, con due appuntamenti alla settimana, per i quali abbiamo individuato almeno 20 temi diversi.

Buona visione!

Un esempio concreto.

FIAB è l'artecfice della modifica alla legge 28.12.2015 n.221 sull'Infortunio in Itinere, che garantisce la copertura assicurativa in caso di incidenti in bici nel tragitto casa-lavoro. Per vincere altre battaglie occorre essere sempre di più, e la tua partecipazione è importante: diventa socio/a FIAB.

Articoli correlati